Un giorno da ricercatore – 2017

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin

 

Cosa vuol dire fare ricerca scientifica? Il mondo della ricerca è certo lontano dagli orizzonti di molti ragazzi e ragazze, che ne fruiscono i risultati sotto forma di leggi da imparare sui libri di matematica, fisica, biologia.

Con UN GIORNO DA RICERCATORE selezioneremo su criteri di merito sette ragazzi tra tutte le Scuole Secondarie di Secondo Grado d'Italia per dar loro la possibilità assolutamente unica di seguire passo passo un nostro ricercatore o un gruppo di ricerca della SNS affiancandoli nell'attività quotidiana, condividendo la lettura di articoli, la progettazione di esperimenti o di simulazioni al computer, l'attuazione dell'esperimento “al banco”, le pause, la mensa. Si tratta di un modo concreto per i giovani interessati alla scienza di comprendere dal vivo in cosa consista la professione di ricercatore.

 

Come si partecipa?

I ragazzi e le ragazze interessati dovranno inviare - tramite un APPOSITO FORM un breve articolo di taglio divulgativo in formato pdf (massimo 500 parole) su una notizia scientifica d'attualità che li ha particolarmente colpiti, riguardante una delle sette Aree di VIS, ossia Archeologia e Storia Antica, Biofisica, Biologia, Chimica, Cosmologia, Fisica delle Particelle e Storia Moderna e Contemporanea. Nell'articolo si devono includere almeno una immagine scientifica, le fonti e un breve abstract, il limite di 500 parole riguarda il solo corpo principale dell'articolo. Saranno valutate: la capacità di organizzare le informazioni in modo sintetico ed efficace; la comprensione delle informazioni presentate. Spesso può essere difficile discriminare tra scienza e pseudo-scienza: è importante dunque che le notizie provengano da fonti affidabili! Questa è anche la prima regola del buon ricercatore. La scadenza per l'upload dei propri elaborati è la mezzanotte del 20 aprile 2017.

I 7 vincitori saranno annunciati il 10 maggio 2017. La premiazione avverrà alla Scuola Normale Superiore il giorno 29 maggio 2017.

 

Quali aree di ricerca sono incluse?

Le aree che partecipano al progetto VIS sono Archeologia e Storia Antica, Biofisica, Biologia, Chimica, Cosmologia, Fisica delle Particelle e Storia Moderna e Contemporanea. L'elaborato deve riguardare una di queste aree di ricerca, con cui poi i vincitori potranno confrontarsi nel loro giorno da ricercatore. Nell'APPOSITO FORM potrete indicare le aree in cui vi piacerebbe fare questa esperienza.

 

Che cosa rimarrà ai vincitori?

I vincitori avranno modo di partecipare ad un vero e proprio progetto scientifico (anche se in piccolo): lavoreranno in team e vedranno cosa vuol dire leggere criticamente un testo (tipicamente, un articolo) o partecipare ad un'esperienza di laboratorio. Ma soprattutto, si renderanno conto che la ricerca scientifica è un pensare tanto rigoroso quanto creativo.

Gli elaborati dei vincitori saranno pubblicati sul sito di VIS e della SNS. Ai ragazzi e alle ragazze selezionate sarà offerto il viaggio a Pisa, l'alloggio presso uno dei Collegi della Scuola, il vitto presso la mensa della Scuola. Verrà rilasciato un attestato ufficiale di partecipazione e un premio.